Sentenze sulle discriminazioni

Archivio Sentenze

Sono presenti nell’archivio dell’osservatorio sentenze sulle discriminazioni di primo grado, di appello e cassazione.
Riempi il campo “ricerca” posizionato a destra con testo libero, per cercare una particolare sentenza o sentenze che trattano uno specifico argomento, .

Se possiedi una sentenza di discriminazione e vuoi contribuire ad arricchire l’archivio che l’osservatorio offre pubblicamente, scrivici alla sezione contatti. I dati personali delle parti sono oscurati da omissis.

 

non è condivisibile l’assunto secondo cui lo status di obiettore di coscienza sia sempre incompatibile con l’appartenenza al Corpo di Polizia Locale. Lo diviene solo se lo stabilisce il Regolamento.

Discriminazione per convinzioni personali, obiezione di coscienza e polizia municipale, Tribunale di Ferrara, ordinanza del 15.04.2022.

TRIBUNALE DI FERRARA SEZIONE LAVORO Ordinanza ex art. 28 D. Lgs n. 150 del 1.9.2011 Il giudice dott.ssa A. De Curtis, letti gli atti del procedimento n. 506/2021 R.G. TRA FP-CGIL FEDERAZIONE LAVORATORI DELLA FUNZIONE PUBBLICA TERRITORIALE DI FERRARA G S E COMUNE DI FERRARA sciogliendo la riserva di cui al verbale del 25.3.3022, provvede con la seguente ordinanza. § 1. Il ricorso. Il presente giudizio ha ad oggetto due ...
Leggi
Sono incostituzionali le norme che non prevedono la parità dei generi nelle liste elettorali nei comuni con popolazione sotto 5.000 abitanti

Parità di genere nelle liste elettorali nei comuni sotto i 5.000 abitanti, Corte Costituzionale, sentenza del 10 marzo 2022

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE COSTITUZIONALE composta dai signori: Presidente: Giuliano AMATO; Giudici : Silvana SCIARRA, Daria de PRETIS, Nicolò ZANON, Franco MODUGNO, Giulio PROSPERETTI, Giovanni AMOROSO, Francesco VIGANÒ, Luca ANTONINI, Stefano PETITTI, Angelo BUSCEMA, Emanuela NAVARRETTA, Maria Rosaria SAN GIORGIO, ha pronunciato la seguente SENTENZA nel giudizio di legittimità costituzionale dell’art. 71, comma 3-bis, del decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267 (Testo unico delle ...
Leggi

Discriminazione della lavoratrice in gravidanza nella fase preassuntiva, Tribunale di Roma, ordinanza 23 marzo 2022.

IL TRIBUNALE DI ROMA Quarta Sezione Lavoro Nella causa iscritta al n. 35684 R.G. anno 2021 promosso da XXXX e YYY rappresentate e difese, come da procura allegata al ricorso, dagli avv.ti Francesca Verdura (….), Tiziana Laratta (…) e Sergio Romanotto (….), presso il cui studio sono elettivamente domiciliate, in …. Ricorrenti nei confronti di I T A spa. con sede in ……….., in persona del Presidente del Consiglio di ...
Leggi
Regime dell’onere probatorio nel procedimento antidiscriminatorio

Discriminazione di genere, onere della prova, Corte di Cassazione, ordinanza n. 20253/2021

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE LAVORO Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. BERRINO Umberto - Presidente - Dott. BLASUTTO Daniela - Consigliere - Dott. PATTI Adriano Piergiovanni - rel. Consigliere - Dott. LORITO Matilde - Consigliere - Dott. DE MARINIS Nicola - Consigliere - ha pronunciato la seguente: ORDINANZA sul ricorso 1197/2018 proposto da: AUTOSTRADA BRESCIA-VERONA-VICENZA-PADOVA S.P.A., cessionaria da A4 Holding S.P.A ...
Leggi
Alle ex mogli spetta l'assegno di divorzio perché sono oggettivamente discriminate nel mondo del lavoro

Discriminazione di genere sul lavoro e assegno divorzile, Cassazione, ordinanza 9 settembre 2020

LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE SESTA CIVILE SOTTOSEZIONE 1 Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. ACIERNO Maria - Presidente - Dott. PARISE Clotilde - Consigliere - Dott. IOFRIDA Giulia - rel. Consigliere - Dott. MERCOLINO Guido - Consigliere - Dott. CAIAZZO Rosario- Consigliere - ha pronunciato la seguente: ORDINANZA sul ricorso 8661-2018 proposto da: G.S., elettivamente domiciliato in ROMA, VIA MARIO FANI 106, presso lo studio dell'avvocato MASSIMILIANO ROSSI, ...
Leggi
Le donne sono più discriminate nel mondo del lavoro e questo fattore ha un peso determinante sul riconoscimento dell'assegno divorzile in favore delle ex mogli

Riconoscimento assegno divorzile ex mogli – oggettività delle discriminazioni di genere nel lavoro, Cassazione a sezioni unite, 10 aprile 2018

Cassazione Civile sez. Unite REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONI UNITE CIVILI Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. MAMMONE Giovanni - Primo Presidente - Dott. SCHIRO’ Stefano - Presidente di Sezione - Dott. CRISTIANO Magda - Presidente di Sezione - Dott. VIRGILIO Biagio - Presidente di Sezione - Dott. SCALDAFERRI Andrea - Consigliere - Dott. FRASCA Raffaele - Consigliere - Dott. ACIERNO Maria ...
Leggi
Illegittimità costituzionale della L Regione Liguria nella parte in cui prevede che i candidati non possono essere immediatamente assunti, qualora si trovino nei periodi corrispondenti al congedo di maternità.

Assunzione donna in stato di gravidanza a seguito di concorso, Corte Costituzionale, Sentenza del 10 settembre 2020

Presidente MORELLI - Redattore SCIARRA Udienza Pubblica del 22/07/2020 Decisione del 22/07/2020 Deposito del 10/09/2020 Pubblicazione in G. U. 16/09/2020 Norme impugnate: Artt. 2, c. 1° e 2°, e 30, c. 1°, della legge della Regione Liguria 27/12/2018, n. 29. Massime: Atti decisi: ric. 41 e 74/2019 SENTENZA N. 200 ANNO 2020 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE COSTITUZIONALE composta dai signori: Presidente: Mario Rosario MORELLI; Giudici ...
Leggi
La registrazione di un bambino nato da genitori dello stesso sesso avvenuta in UE deve essere riconosciuta in ogni stato dell’Unione

I diritti dei figli delle coppie omosessuali sono validi in tutti gli Stati dell’Unione Europea, Corte di Giustizia UE, sentenza 14 dicembre 2021

SENTENZA DELLA CORTE (Grande Sezione) 14 dicembre 2021 (*) «Rinvio pregiudiziale – Cittadinanza dell’Unione – Articoli 20 e 21 TFUE – Diritto di libera circolazione e di libero soggiorno nel territorio degli Stati membri – Minore nato nello Stato ospitante dei suoi genitori – Atto di nascita rilasciato da tale Stato membro che designa due madri per detto minore – Rifiuto, da parte dello Stato membro d’origine di una di ...
Leggi
È illegittima la condotta della Commissione esaminatrice che non individua una sede o una data differita per la partecipazione al concorso di una donna in gravidanza a rischio.

Sede di concorso e gravidanza a rischio, Tar Lazio, 28 marzo 2017

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio (Sezione Terza Bis) ha pronunciato la presente SENTENZA sul ricorso numero di registro generale 8032 del 2016, integrato da motivi aggiunti, proposto da:Laura Stella Pepe, rappresentata e difesa dall’avvocato Giuseppe Caltabiano, domiciliato ex art. 25 c.p.a. presso la Segreteria del Tar Lazio in Roma, via Flaminia n. 189; contro Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Usr ...
Leggi
Risarcimento del danno da discriminazione, Tribunale di Napoli, sentenza del 26 novembre 2021

Risarcimento del danno da discriminazione, Tribunale di Napoli, sentenza del 26 novembre 2021.

TRIBUNALE DI NAPOLI NORD SEZIONE LAVORO Il Tribunale di Napoli Nord, in composizione monocratica ed in persona del giudice dott. Marco Bottino, ha pronunciato la seguente Sentenza nel procedimento iscritto al n 5274/2020 R.G, vertente TRA XXX rappresentata e difesa, in virtù di procura in calce al ricorso introduttivo , dall'avv.to Francesco Andretta CONTRO Comune di Napoli, in persona del Sindaco p.t., , rappr. e dif. come in atti, MOTIVI ...
Leggi