Sentenze sulle discriminazioni

Archivio Sentenze

Sono presenti nell’archivio dell’osservatorio sentenze sulle discriminazioni di primo grado, di appello e cassazione.
Riempi il campo “ricerca” posizionato a destra con testo libero, per cercare una particolare sentenza o sentenze che trattano uno specifico argomento, .

Se possiedi una sentenza di discriminazione e vuoi contribuire ad arricchire l’archivio che l’osservatorio offre pubblicamente, scrivici alla sezione contatti. I dati personali delle parti sono oscurati da omissis.

 

Mancata predisposizione mezzi per accesso disabili, Discriminazione per motivi di handicap, Tribunale di Roma, ordinanza del 31 maggio 2020.

 Tribunale di Roma SEZIONE DIRITTI DELLA PERSONA E IMMIGRAZIONE Il tribunale di Roma, in persona del Giudice Cecilia Pratesi, ha emesso la seguente ORDINANZA ex art. 702-bis c.p.c. a scioglimento della riserva assunta all’udienza del 14.05.2018 nella causa civile di primo grado iscritta al n. R.G. 2968/2018, introdotta da ASSOCIAZIONE LUCA COSCIONI PER LA LIBERTÀ DI RICERCA SCIENTIFICA, con il patrocinio dell’avv......, nei confronti di F I SRL, con il ...
Leggi
concorso capotreno statura uomo donna

Statura identica tra uomini e donne come requisito per assunzione, discriminazione indiretta di genere, Corte di Cassazione, sentenza n. 7982 del 21 aprile 2020

ORDINANZA sul ricorso 18420-2015 proposto da: S. M., elettivamente domiciliata in ROMA, ………, presso lo studio dell'avvocato …………, rappresentata e difesa dagli avvocati ……… e ………; - ricorrente - contro T S.P.A., in persona del legale rappresentante pro tempore, elettivamente domiciliata in ……., ………, presso lo studio dell'avvocato …………….., che la rappresenta e difende - controricorrente - avverso la sentenza n. 1050/2015 della CORTE D'APPELLO di ROMA, depositata il 20/02/2015, ...
Leggi
Nell'interpretazione della disciplina contrattuale collettiva dei rapporti di lavoro, sebbene la ricerca della comune intenzione delle parti debba essere operata innanzitutto sulla base del criterio della interpretazione letterale delle clausole, ha valore preminente il criterio logico-sistematico di cui all'articolo 1363 c.c., che impone di leggere la volonta' dei contraenti come manifestata nella globalita' delle clausole susseguitesi nel tempo ed aventi immediata attinenza alla materia in contesa

Maggiorazione per lavoro notturno, Discriminazione lavoratori part time, Corte di Cassazione, sezione lavoro, sentenza 14 novembre 2014, n. 24333

Suprema Corte di Cassazione sezione lavoro sentenza 14 novembre 2014, n. 24333 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONE LAVORO Composta dagli Ill.mi Sigg.ri Magistrati: Dott. VIDIRI Guido – Presidente Dott. BANDINI Gianfranco – rel. Consigliere Dott. NAPOLETANO Giuseppe – Consigliere Dott. DORONZO Adriana – Consigliere Dott. PATTI Adriano Piergiovanni – Consigliere ha pronunciato la seguente: SENTENZA sul ricorso 11603/2012 proposto da: (OMISSIS) S.P.A ...
Leggi

Crocifisso in aula, discriminazione indiretta, Corte di Cassazione, ordinanza interlocutoria di rimessione della questione alle sezioni unite del 18 settembre 2020

REPUBBLICA ITALINA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE ORDINANZA INTERLOCUTORIA sul ricorso 11794-2015 proposto da: C F, elettivamente domiciliato in ROMA, VIA CARLO MIRABELLO 23, presso lo studio dell'avvocato SIMONETTA CRISCI, che lo rappresenta e difende unitamente all'avvocato FABIO CORVAJA; - ricorrente - contro - MINISTERO ISTRUZIONE UNIVERSITA' RICERCA, in 2020 persona del Ministro pro tempore, ISTITUTO 1356 PROFESSIONALE DI STATO PER I SERVIZI ALESSANDRO CASAGRANDE ...
Leggi
E' discriminatorio ogni comportamento che provochi una distinzione anche in ragione dell’origine nazionale e quindi della cittadinanza.

Discriminazione razziale, contenuto diffamatorio notizie a mezzo stampa, Tribunale di Milano, sezione prima, ordinanza del 13 giugno 2019

TRIBUNALE DI MILANO - Sezione PRIMA CIVILE ordinanza dd.  13/06/2019 - RG n. …..  Il Tribunale, nella persona della dott. Paola Gandolfi ha pronunciato la seguente ORDINANZA  nella procedura cautelare iscritta al N. …. dell’anno 2017 R.G. promossa da I SOCIETA’ COOPERATIVA SOCIALE, con il patrocinio degli avv. GA e NL, RICORRENTE;  contro  E L. S.R.L., con il patrocinio dell’avv. LGL e RESISTENTE V.F. con il patrocinio dell’avv. LGL e ...
Leggi
Sussiste, pertanto, in capo al datore di lavoro un obbligo generale di adottare tutte quelle misure - "accomodamenti ragionevoli" - atte a evitare il licenziamento, anche quando queste incidano sull'organizzazione dell'azienda, con il solo limite dato dall'eventuale sproporzione degli oneri a carico dell'impresa, sproporzione che dovrà essere oggetto di puntuale e rigorosa prova a carico del datore di lavoro.

Ragionevoli adattamenti, licenziamento lavoratore portatore di handicap, discriminazione per motivi di handicap, Tribunale di Pavia, sentenza del 29.04.2020

Tribunale Ordinario di PAVIA Sezione Lavoro Il Giudice del lavoro dott. Federica Ferrati nel procedimento n. 108 /2020 RG promosso ex art. 1 commi 47 e 48 della L. 92/2012 da ……. rappresentato e difeso dagli avvti. GUARISO ALBERTO, BERGONZI DANIELE, NERI LIVIO CONTRO ……In persona del legale rappresentante pro tempore, rappresentata e difesa dagli avvti GIOVANNI BERTOLA, LORENZA BOSCARELLI e FRATTINI CLARA letti gli atti e udite le conclusioni ...
Leggi
handicap

Obbligo del datore di lavoro di adottare ragionevoli accorgimenti , Discriminazione per motivi di handicap, Tribunale di Avellino, ordinanza del 30.08.2019 ( reclamo dell’ordinanza del 16.06.2019)

 TRIBUNALE DI AVELLINO SETTORE LAVORO E PREVIDENZA Il Tribunale di Avellino, riunito in camera di consiglio nelle persone di: dott. Giuseppe De Tullio Presidente dott.ssa Annachiara Di Paolo Giudice dott.ssa Paola Beatrice Giudice relatore ha pronunziato la seguente ORDINANZA nella procedura recante il n. ..-2019 del Ruolo Generale avente ad oggetto reclamo ex art. 669 terdecies cpc riservata per la decisione all’udienza collegiale del 30.8.2019 vertente TRA S.p.A. in persona ...
Leggi
handicap

Discriminazione per motivi di handicap, Obbligo del datore di lavoro di adottare ragionevoli accorgimenti , Tribunale di Avellino, ordinanza de 16.06.2019,

 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO Il Tribunale di Avellino, in funzione di giudice del lavoro, dott.ssa Alessia Marotta, a scioglimento della riserva assunta all'udienza di comparizione delle parti ex art. 669 sexies I comma cpc del 19.06.2019; osserva: Con ricorso ex art. 700 c.p.c. parte ricorrente ha convenuto in giudizio la società resistente concludendo nei seguenti termini: “1) accertare e dichiarare – seppur in via sommaria – l’illegittimità, ...
Leggi
buoni spesa

Buoni spesa per generi alimentari, esclusione di soggetti non titolari del permesso di soggiorno e non residenti anagraficamente nel territorio Tribunale Amministrativo Regionale per la Basilicata decreto 29 aprile 2020

  Tribunale Amministrativo Regionale per la Basilicata   Il Presidente ha pronunciato  il presente DECRETO   sulla  richiesta  di   decreto  cautelare   ante   causam,   proposta  da rappresentato e difeso dall'avvocato Angela Maria Bitonti, con domicilio digitale con1e  da PEC da Registri di  Giustizia; contro Comune di Matera, non costituito in giudizio; per l'annullamento della delibera di Giunta n. 74 del 31/3/2020, nella sola parte in cui riserva l'accesso alla misura di ...
Leggi
Loading...